Home page note sull'autore i libri link acquista contatti

i libri di Massimo Recchioni sulla storia "scomoda": dalla lotta partigiana al Nord e nelle borgate romane alla restaurazione del dopoguerra, dai processi politici all'esilio in Cecoslovacchia...



Derive Approdi

A cinquant'anni dalla scomparsa di "Gemisto", la storia del giovane comandante partigiano Francesco Moranino e del processo che lo vide come imputato. I reati di cui era accusato (fatti di guerra riconosciuti come tali soltanto nel 1966!) fecero si' che Moranino venisse condannato all'ergastolo dai tribunali della ritrovata "democrazia".
Un seconda edizione diversa, con una visione meno "intimistica", una maggiore visibilita' al contesto in cui si svolse il processo e alla situazione nazionale e internazionale.



Solfanelli

A quarantacinque anni di distanza, un viaggio dell'autore, insieme al Maestro Giuliano Montaldo, nei luoghi dell'Emilia-Romagna dove si svolsero le riprese del film L'Agnese va a morire, il primo sulla Resistenza con una protagonista femminile.
Con le testimonianze di Ron, Ninetto Davoli, Alfredo Pea e tanti altri, uno spaccato del cinema della Resistenza e sull'attualita' dei valori che quell'opera ci volle trasmettere.



Milieu Edizioni

La storia del Gobbo, completamente riscritta, viene questa volta vista in un contesto storico assai piu' ampio. Tanto che la meta' del libro e' di fatto una riscrittura (o meglio un ritorno alla scrittura veritiera e corretta) della storia del XX secolo che va dal primo dopoguerra alla fine della seconda e all'inizio della guerra fredda. Su tre livelli (mondiale, italiano e romano) si inquadra la metaforica storia di Giuseppe Albano, combattente per la liberta' e poi egli stesso vittima e protagonista dei primi tentativi di "restaurazione".



Milieu Edizioni

La storia di un ragazzo, con una lieve protuberanza sulla spalla destra ingigantita dalla sua fama e dalla leggenda popolare, che si trovo' giovanissimo tra i protagonisti della lotta delle borgate romane contro il fascismo. Dopo l'8 settembre Giuseppe Albano, il «Gobbo del Quarticciolo», partecipo' alla Resistenza contro il nazifascismo, rendendosi protagonista di azioni militari di grande temerarieta', fino a essere arrestato e imprigionato nelle terribili celle di via Tasso. Poi, qualcosa di strano accadde nella sua vita...


Dalle testimonianze, dalle carte parlamentari e processuali, la figura del giovanissimo capo partigiano Francesco Moranino ("Gemisto") e di un processo assurdamente politico che, nel clima degli anni bui della guerra fredda, tendeva a colpire il PCI e l'intero movimento resistenziale. A distanza di tanti anni, un po' di luce su una figura "scomoda" per il suo stesso partito, sul processo che lo condanno' e sui fatti per i quali fu giudicato.


Il "tenente Alvaro" era il nome di battaglia di Giulio Paggio, il comandante della Volante Rossa, un gruppo di ex-partigiani milanesi che ha incarnato i sentimenti di una "Resistenza tradita" perche' incompiuta e non sfociata in una rivoluzione politica socialista. La Volante Rossa opero' fino al gennaio del 1949 rendendosi responsabile anche di tre omicidi. La magistratura dello STato "democratico" antifascista aveva iniziato a colpire dalla parte sbagliata, assolvendo gerarchi e colpevoli del passato regime. In questo libro la vita del "tenente", che ha vissuto per trent'anni sotto falso nome nella clandestinita'.


La biografia di un importante militante della Volante Rossa, un'organizzazione di ex partigiani comunisti milanesi, appartenuti alle brigate garibaldine, che negli immediati anni del secondo dopoguerra decisero di non deporre le armi e di continuare una vigilanza e una concreta attivita' antifascista quotidiana. Insediati presso la Casa del Popolo di Lambrate, i militanti della Volante Rossa (un'organizzazione di ex partigiani comunisti milanesi, appartenuti alle brigate garibaldine) furono operativi fino all'inizio del 1949, anno in cui la polizia riusci' a sgominarli definitivamente. Nel 1951 il processo a loro carico si concluse con ventitre condanne comprensive di quattro ergastoli. Tre dei condannati alle massime pene riuscirono, con il sostegno del Partito comunista, a riparare in Cecoslovacchia.

Clicca qui per il progetto editoriale #ilTrenoVersoSud


Clicca qui per il catalogo della casa editrice 4 Punte

NOI SEMPRE LOTTEREM - Storie di giovani e ideali nella lotta di Liberazione
guarda il documentario su youtube



B i b l i o g r a f i a





     Carlo Guerriero - Fausto Rondinelli
     La Volante Rossa

     4 Punte Edizioni
     2021




     Carlo Ricchini
     L'avrai camerata Almirante

     4 Punte Edizioni
     2020




     Cesare Bermani
     La Volante Rossa. Storia e mito
     di "un gruppo di bravi ragazzi"


     Colibri, Milano
     2009




     Ludovico Testa
     La vita e' lotta.
     Storia di un comunista emiliano


     Diabasis, Reggio Emilia
     2007




     Giorgio Bocca
     Le mie montagne

     Feltrinelli, Milano
     2006




     Mimmo Franzinelli
     L'amnistia Togliatti

     Mondadori, Milano
     2006


     Claudia Cipriani
     La guerra delle onde
     (documentario)

     Ghira film, Milano
     2008



Stella Amici ai tempi di
"Oggi in Italia"